GoritskyUglichKizhitour individuali russia san pietroburgoMosca

A partire da: € 2.495 volo incluso

Durata: 9 giorni

Una crociera sul Volga che parte da San Pietroburgo ed arriva sino a Mosca, attraversando città meravigliose e luoghi e paesaggi incantati. Questo tour può essere considerato il più emozionante fra tutti i tour della Russia.

2, 16 giugno
14 luglio
7, 19 agosto
1, 15, 29 settembre

A partire da € 2.495 (prezzi su richiesta)

– Voli di linea Italia / San Pietroburgo e Italia / Mosca in classe economica e franchigia bagaglio come da regole della compagnia aerea prescelta;
– Trasferimenti da e per l’aeroporto in Russia come segnalati nel programma in auto/minivan privato;
– Tasse portuali;
– Sistemazione in camera doppia standard a San Pietroburgo (1 notte) ed a Mosca (1 notte) negli alberghi menzionati nel programma o similari;
– Sistemazione a bordo della M/N Volga Dream I o II nella tipologia di cabina prescelta;
– Trattamento di pensione completa (dalla prima colazione del secondo giorno al pranzo dell’ottavo giorno);
– Acqua ai pasti a terra e bevande ai pasti a bordo della nave (vino e soft drinks);
– Angolo tè/caffè attivo 24 ore su 24 a bordo della nave;
– Cesto di frutta in cabina a bordo della nave il giorno dell’arrivo;
– Acqua in bottiglia in cabina a bordo della nave e durante le visite e/o escursioni a terra;
– Guide locali in lingua italiana durante le visite e San Pietroburgo e a Mosca;
– Accompagnatore in lingua italiana a bordo della nave;
– Assicurazione medico-bagaglio
– Set da viaggio.

– Tasse aeroportuali variabili;
– Ulteriori pasti non indicati;
– Ulteriori bevande ed extra non indicati nel programma;
– Ulteriori visite ed escursioni non indicate nel programma;
– Eventuali visite, ingressi e/o escursioni non menzionati nel programma;
– Servizio di lavanderia;
– Quota di gestione pratica;
– Visto consolare russo;
– Assicurazioni annullamento e integrative;
– Facchinaggio;
– Mance ed extra personali (quota fissa da consegnare a bordo della nave – Euro 100 per persona);
– Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”.

Itinerario

Partenza dall’Italia con voli di linea (con scalo europeo) per san Pietroburgo. Arrivo nell’antica capitale zarista e dopo l’espletamento delle formalità di ingresso nel paese ed il ritiro dei bagagli, trasferimento in macchina privata all’hotel Radisson Blu Royal (o similare). Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

Trattamento di pensione completa. Mattinata dedicata alla scoperta della San Pietroburgo “italiana”: numerosi artisti furono chiamati in epoca imperiale a decorare la nuova città di Pietro il Grande e ne vedremo le opere. Nel pomeriggio, visita al Museo Fabergé, di recentissima apertura, che ospita i manufatti del celebre orafo di corte, ed al Museo della Vodka. Trasferimento a bordo della nave e sistemazione nella cabina prescelta.  Cena e pernottamento a bordo. In serata partenza della nave in direzione di Mandrogi, navigando lungo il fiume Neva.

Trattamento di pensione completa a bordo. La navigazione lascia le acque del fiume Neva per entrare in quelle del lago Ladoga, il più grande lago d’Europa. Arrivo nel grazioso villaggio di Mandrogi e sosta per una breve visita. La cittadina è posta sulla riva del fiume Svir, che collega il lago Ladoga con il lago Onega. Nella cittadina si potranno ammirare numerosi negozietti di souvenir ed artigianato locale dove vengono dipinte le famose “matrioske”, simbolo dell’arte popolare russa. Proseguimento della navigazione in direzione di Kizhi.

Trattamento di pensione completa a bordo. Navigando nelle acque del lago Onega si incontra la fiabesca isola di Kizhi, una vera e propria perla architettonica, un museo all’aperto dell’architettura lignea, registrata nella lista del Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La fama dell’isola è legata alla presenza di numerose strutture e monumenti architettonici di eccezionale bellezza, interamente costruiti in legno senza l’utilizzo di chiodi o altri metalli di giuntura. Degne di nota sono la Chiesa della Trasfigurazione, risalente all’anno 1714 e caratterizzata da 22 cupole a cipolla disposte su 5 livelli e la Chiesa dell’Intercessione con nove cupole ed un campanile. Durante la visita si potranno ammirare numerose cappelle, case dei contadini, costruzioni agricole con i mulini a vento e ad acqua, fucine e granai. L’isola è circondata da migliaia di altre isole ed è caratterizzata da un ricco patrimonio naturalistico. La navigazione prosegue lungo uno stretto canale che collega il lago Onega al fiume Volga.

Trattamento di pensione completa a bordo. Arrivo nel piccolo villaggio Goritsky, situato nei pressi del Lago Bianco. Durante la visita si potrà ammirare il famoso Monastero Kirill-Belozersky, ornato da splendidi affreschi. Fu fondato alla fine del XIV secolo dall’eremita Cirillo Belozersky e nell’antichità fu uno dei più importanti luoghi di culto della Chiesa ortodossa russa. Proseguimento della navigazione alla volta di Yaroslavl.

Trattamento di pensione completa a bordo. Arrivo in una delle più antiche città della Russia situate sulle rive del fiume Volga: Yaroslavl. Fondata nella prima metà del XI secolo dal principe Jaroslavl, detto il saggio, fu capitale di un principato indipendente a partire dal 1218, mentre dal 1463 venne incorporata nel principato di Mosca. Nel XVII secolo, durante l’occupazione polacca della città di Mosca, divenne la capitale della Russia. La città sorge alla confluenza dei fiumi Kotorosl e Volga, entrambi navigabili. Questa sua posizione geografica contribuì a farne il porto fluviale più importante del Volga durante i secoli XVI e XVII e quindi a sviluppare una fiorente attività economica legata al commercio tra l’Europa occidentale ed il Medio Oriente. La sua prosperità economica indusse i ricchi mercanti a costruire numerose chiese, monasteri e monumenti di grande valore artistico. Nel centro storico della città si potranno ammirare il prestigioso Monastero della Trasfigurazione del Salvatore, fondato nel XII secolo e circondato da mura poderose e torri in pietra, con l’omonima cattedrale, eretta sulle rovine della precedente chiesa distrutta dall’incendio del XVI secolo e decorata da preziosi affreschi, opera di illustri artisti dell’epoca; la Chiesa dell’Epifania, costruita in mattoni rossi e risalente al XVII secolo; la Chiesa del profeta Elia, eretta al centro della Piazza Sovetskaja e considerata una delle più significative della città, dalle caratteristiche cupole verdi e splendidi affreschi che decorano le pareti interne, nonché il pittoresco mercato locale. Proseguimento della navigazione in direzione di Uglich, attraversando il bacino di Rybinsk.

Trattamento di pensione completa a bordo. Arrivo nella piccola cittadina storica della regione Jaroslavl, una fra le più antiche del Volga, Uglich. Fu fondata nell’anno 937 ma le prime testimonianze scritte risalgono all’anno 1148. La sua fama è legata ad un triste episodio verificatosi il 15 maggio del 1591 che si impresse nelle storia della città: il piccolo principe Dimitrij, figlio di Ivan il Terribile, fu trovato morto davanti al suo palazzo, probabilmente assassinato su ordine di Boris Godunov. La sua posizione geografica ha fatto sì che la città fu più volte conquistata ed anche distrutta da diverse popolazioni straniere. Durante la visita si potranno ammirare l’imponente Cremlino, costruito in mattoni rossi alla fine del XV secolo per volere di Andrei Bolshoj. All’interno del territorio sorge la Chiesa di San Demetrio sul Sangue, rossa e bianca dalle cupole celesti decorate con stelline dorate, eretta alla fine del XVII secolo sul sito dove il giovane principe perse la vita, la Cattedrale della Trasfigurazione, a cinque cupole, eretta per volere dello zar Pietro I nel corso del XVIII secolo e al cui interno sono conservate le icone più preziose del Paese, il Palazzo del Principe dove è allestita una mostra che illustra i tragici eventi che hanno portato la morte del principe Dimitrij. Degno di nota è anche il Monastero della Resurrezione che sorge vicino alle rive del grande fiume e che ospita l’omonima cattedrale, un refettorio, una torre con il campanile ed una piccola chiesa. Proseguimento della navigazione alla volta della capitale russa, Mosca.

Prima colazione a bordo della nave. In mattinata arrivo nel porto fluviale di Mosca, sbarco dalla nave ed incontro con la guida locale in lingua italiana. Mattinata dedicata alla scoperta delle nuove architetture moscovite: dall’avveniristica Moscow City alla casa a forma d’uovo, dal complesso residenziale della “Copper House” alla sede del sindacato degli architetti. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita di due dei mercati più caratteristici (e poco turistici) della città: Dorogomilovsky, mercato alimentare frequentato da moscoviti ma anche dai grandi chef e di quello di piazza Tishinskaya. Al termine delle visite, trasferimento all’hotel Hilton Moscow Leningradskaya (o similare) e sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento.

Prima colazione in albergo. Mattinata a disposizione. Pranzo libero. Nel pomeriggio, trasferimento in auto privata in tempo utile e partenza con volo di linea riservato per il rientro in Italia (con scalo europeo). Termine dei servizi.

Contattaci

Lasciaci un messaggio per avere più informazioni su questo tour o struttura oppure chiamaci al +39 0422 296790.